Cambio forzato per Allegri che richiama lacciaccato Pjanic e getta nella mischia Douglas Costa.
A centrocampo Barreto è preferito a Linetty.
Copyright, quagliarella resta negli spogliatoi, rilevato da Kownacki.
Juve avanti con il minimo sforzo.Iscriviti alla newsletter, inserisci la tua squadra del cuore e la tua e-mail, resta aggiornato sulle ultime notizie!La Juve non si accontenta: Cuadrado impegna da fuori Viviano, poi cerca il sigillo personale Douglas Costa, con un rasoterra che non inquadra lo specchio.Rassicurato dal parziale, Allegri può invece permettersi il lusso di offerte smartphone lg bello richiamare Dybala e regalare spazio a Bentancur.Invece la Juventus ha avuto modo di protestare per due rigori - un braccio di Casemiro (ci poteva stare) e un tuffo di Dybala (cè stato il giallo per simulazione) - e di cominciare la ripresa con qualche motivazione.Giampaolo reagisce inserendo Caprari per Ramirez.Ecco: Juventus-Real Madrid è finita qui, di fronte allenormità di Ronaldo e alla piccolezza di tutti gli altri.Perché, in fondo, anche di Benatia si è avvertita la mancanza, malgrado Benzema costituisca un mistero, nel senso che con il Real Madrid non ha nulla a che fare.
Non si ha memoria, da queste parti, di una standing ovation dedicata a un avversario che poi, con la mano sul cuore e con un mezzo inchino, ha ringraziato per il gesto.
La Sampdoria non sta a guardare e regala un brividissimo allo Stadium: lex Quagliarella svetta sul corner di Ramirez, Buffon cellulari nokia in offerta mediaworld vola in corner.
Vai ai commenti Calcioinfinito Srl - Tutti uniti per vincere 1991 streaming i diritti riservati - Codice Fiscale Coded by idea.
2-0 Juve allora di gioco.
Situazioni che raccontano di una contesa aperta a dispetto dello sbilancio iniziale, protagonista Ronaldo su invito di Isco, con Barzagli a fare la bella statuina.Reazione immediata ci voleva, e reazione cè stata.Il tedesco lascia poco dopo il posto a Sturaro.Se è vero che gli spagnoli hanno rischiato per un eccesso di sicurezza, quasi di sufficienza, è altrettanto vero che solo la traversa ha salvato Buffon sul tiro di Kroos: era il minuto 36 e, verosimilmente, se quel pallone fosse finito alle spalle del portierone.Chissà con chi si dovrà congratulare la Rete il 20 maggio.Zapata resta in agguato e stuzzica di testa Buffon incornando il traversone di Regini, ma poco dopo un blitz di Howedes porta al raddoppio della Signora: è una grande azione, con Khedira che allarga per Douglas Costa, il brasiliano che pennella per il perfetto inserimento.Immediata la replica dei padroni di casa con Douglas Costa che scappa in contropiede, mira da dimenticare.Sul successivo corner, al portiere doriano sfugge la palla ma il croato non riesce ad intervenire da due passi.



Kylian Mbappé, artem Dzyuba, edinson Cavani, falcao.

[L_RANDNUM-10-999]